giovedì 1 agosto 2013

ReaniManiacs | Undead Thrash Revenge.


E' davvero un peccato che i bolognesi Reanimaniacs (notate il gioco di parole con il grandissimo film di Yuzna, "Re-Animator") non esistano più. Prendete un pò di Exodus (quelli del periodo di "Toxic Waltz"), un pò di Municipal Waste, un pizzico di Suicidal Tendencies, shakerateli per benino, et voilà, avrete 12 tracce di puro thrash core all'arma bianca. Strumentalmente sono assolutamente ineccepibili, suonano come dei treni in corsa e non decelerano mai. Testi a base di skateboard, mosh, divertimento completano il quadro di un disco da 10+ per ciò che ci riguarda. Peccato che non crediamo sia mai uscito su vinile. Ora dovrebbero accadere due cose: che questi pezzi vengano portati su un bel dischetto vinilico (possibilmente colorato) e che il gruppo si riformi. Perchè in questi tempi di tristoni e di gruppi che giocano a fare i black metaller con 20 anni di ritardo e senza la minima cognizione di causa, c'è un gran bisogno di gruppi come i Reanimaniacs!

ReaniManiacs | Undead Thrash Revenge | Download.

1 commento:

  1. e mi riserbo di aggiungere,meglio l'allegria del thrash piuttosto che il finto wannabe satanista e vagamente crustone.

    ciao!

    RispondiElimina