lunedì 18 gennaio 2016

Seventh | The Herald | Cd/Digital | Sliptrick Records/Rip Roaring Shit Storm Records.

I Seventh sono un progetto nato dalle menti di Maximilian Goldberg e Marco Tumiatti nel 2014, che hanno concepito, prodotto e registrato questo debutto con il contributo di Cesco, batterista degli Zeit (ora il gruppo è un quintetto). Quello che è venuto fuori è un lavoro affascinante, difficile, tortuoso e maestoso. Tutto ruota attorno ad un viaggio, in sette tappe, fatto da un uomo che finalmente prende coscienza di se stesso quando scopre il proprio Io. Durante questi sette passaggi, si trova ad affrontare tutta una serie di situazioni che lo mettono a dura prova, fino al culmine finale, in cui ascende al trono della conoscenza assoluta, raggiungendo il culmine della propria esistenza. Musicalmente ci troviamo di fronte ad un vero e proprio concept album, un suono che trascende oltre le definizioni di hardcore e metal, un suono che è semplicemente oltre. Un incedere potente, una voce straziante (ma capace di parti quasi parlate da brividi) votata all'estremo sacrificio per raggiungere la vetta, cori magniloquénti, che creano un'atmosfera fuori dal tempo, in un'altra dimensione di estasi mistica. Cesco dietro alla batteria è impeccabile come sempre, ideale traghettatore verso lidi di nuova presa di cognizione di se stessi. Magnifica la veste grafica, degno compendio visivo alla musica proposta da questi ragazzi. Un debutto di una finezza estasiante, un gruppo che difficilmente si può ignorare.


Seventh | Facebook
Seventh | Bandcamp
Sliptrick Records | Facebook
Rip Roaring Shit Records | Facebook

Nessun commento:

Posta un commento