venerdì 11 novembre 2016

Short Fuse | What Will Remains | Indelirium Records | Cd/Digital.

Hardcore molto moderno e con ampi sprazzi melodici per i romani Short Fuse. Musicalmente molto accattivanti, con stacchi, cori, e una voce graffiante e potente. Personalmente non seguo questo tipo di hc, vuoi perché i miei gusti tendono ad essere più oscuri anche in questo campo, vuoi perché il tutto mi pare un po' ripetitivo. Comunque gli Short Fuse ci sanno fare, e quando accelerano fanno la loro bella figura.

Short Fuse | Facebook
Indelirium Records | Facebook

2 commenti:

  1. quantomeno potrebbero cambiare nome visto che un gruppo con un altro nome esiste già. mica erano belgi?
    a quanto una bella intervista ai Grumo ? :)

    lello

    RispondiElimina
  2. Ai GRUMO è stata già fatta, ma il buon Riki non mi ha mai risposto... Ogni volta dice "Sì, ok... Ti rispondo"... Se vuoi provarci tu... Tu forse ti riferisci agli Short Sight... O agli Shorebreak... Yo!

    RispondiElimina