lunedì 26 dicembre 2016

Nomura | Inerte Affondare | Autoprodotto | Cd.

Sono davvero una bella botta i baresi Nomura. Blackened hardcore infestato di sludge e con una punta accennata di black metal. Il tutto immerso in un'oscurità perenne e senza fine, rotta solo dalla risacca del mare sul finale del pezzo "Apnea" posto in chiusura di questo debutto. Cinque brani maledetti e disturbanti, dove ogni speranza è bandita e dove non c'è alcuna luce alla fine del tunnel. Mi vengono in mente i Nails, ma anche i Full Of Hell, oppure la scuola Holy Terror. Impressionanti.

Nomura | Facebook
Nomura | Bandcamp

2 commenti: