mercoledì 15 marzo 2017

Common Eider, King Eider | Shrines for the Unwanted, Respite for the Cast Aside | Sentient Ruin Laboratories | Tape/Digital.

Recensire un gruppo come i Common Eider, King Eider non è affatto semplice. Cinque pezzi lunghissimi (si va dai 10 ai 32 minuti) di suoni rarefatti, melanconici, soffusi ma allo stesso tempo violenti. Voci lontane, sussurri, atmosfere dilatate. Gli spiriti chiamano, le voci rispondono. Benvenuti.

Common Eider, King Eider | Facebook
Common Eider, King Eider | Bandcamp
Sentient Ruin Laboratories | Facebook

Nessun commento:

Posta un commento